Arte e tradizione - un grazie speciale per voci speciali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Percorrendo la memoria degli eventi artistici del Centro Commerciale Globo di Busnago balza fuori magicamente il Piccolo Coro La Goccia di Vimercate che da anni allieta e sorprende il pubblico del centro. Quindi l’occasione per un meritato riconoscimento e apprezzamento dalla sezione artècultura (sponsor e producer dei progetti artistici di Palco Aperto) , che compie in questi giorni dieci anni di attività grazie al valido contributo di un vasto gruppo di artisti. Il Piccolo Coro la Goccia di Vimercate è nato a Vimercate nel 1994; piccolo per il numero non elevato dei primi partecipanti (una ventina – oggi sono più di 60), ma soprattutto per la loro età (dai cinque ai quattordici anni), coro perché volevano che i loro coristi imparassero ad armonizzare le proprie voci con quelle altrui, la goccia prendendo spunto dalla canzone dello Zecchino d’oro di quell’anno “Goccia dopo goccia” che ben identificava il loro intento di essere una piccola ma significativa goccia nel mare della solidarietà di Vimercate, perché quella è la loro città e lì volevamo lasciare la loro impronta. Il Piccolo Coro La Goccia, fin dalla sua fondazione, ha cercato di sostenere i più deboli donando i fondi raccolti durante la stagione musicale attraverso gli spettacoli. Il nostro affetto ed ammirazione per questa realtà artistica che porta gioia e creatività.

Torna su
MonzaToday è in caricamento