Un aiuto per i bambini che hanno problemi con i compiti: a Lissone riapre il "Cubotto"

Il centro polivalente di via Conti torna ad essere un supporto fondamentale per lo svolgimento dei compiti scolastici

Immagine repertorio

Con l’inizio del nuovo anno scolastico riprendono a pieno ritmo le attività al Cubotto, il centro giovanile comunale di Lissone dedicato a bambini, adolescenti e giovani del territorio. Il centro polivalente di via Conti (quartiere don Moscotti) torna ad essere un supporto fondamentale per lo svolgimento dei compiti scolastici e per la messa in campo di attività ludico/creative, improntate alla socializzazione e all’integrazione. 

A bambini e ragazzi si apre la possibilità di partecipare gratuitamente ad uno spazio compiti affiancati da educatori e volontari, dove poter svolgere i compiti a casa con la supervisione di operatori e volontari, garanzia di crescita qualitativa e formativa degli studenti. 

Il Cubotto sarà aperto «per compiti» tutti i martedì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30, apertura straordinaria anche l’ultimo giovedì del mese, nella stessa fascia oraria. Il lavoro pomeridiano procederà in piccoli gruppi, suddividendo i ragazzi rispetto all’età e ai bisogni specifici, affiancando ad ogni gruppo un operatore della Cooperativa Spazio Giovani o un volontario che possa rappresentare un importante punto di riferimento per le attività svolte. In particolare, per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, le attività di supporto allo svolgimento dei compiti saranno concordate con i ragazzi, le famiglie e gli insegnanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i più piccoli inoltre verranno proposte attività ludico/ricreative legate al disegno, all’espressione di sé stessi e alla socializzazione. Queste attività verranno realizzate in collaborazione con volontari, tirocinanti o studenti in alternanza scuola lavoro in servizio presso il Centro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento