Più sicurezza al Parco di Monza: arrivano le telecamere negli ingressi principali

I lavori hanno preso il via nei giorni scorsi, saranno terminati per il gran premio

Il Parco di Monza

Hanno preso il via alcuni cantieri di manutenzione straordinaria all’interno del Parco della Reggia di Monza, ma altri cantieri sono in agenda per i prossimi mesi: i lavori in corso sono finanziati attraverso il primo pacchetto di interventi previsti nell’Accordo di Programma per la valorizzazione del complesso monumentale Villa Reale e Parco di Monza, siglato all’inizio dell’anno dagli Enti proprietari.

Cantieri al via. Tra le priorità ci sono gli interventi per il potenziamento della sicurezza. È in fase di allestimento in questi giorni  un nuovo impianto di videosorveglianzae che coinvolge i principali ingressi del Parco: Avancorte della Villa, Porta Monza, Porta Vedano, Porta Villasanta, Porta Biassono, Porta San Giorgio e Porta Montagnetta. Dopo il collaudo il nuovo impianto sarà attivo già in occasione del Gran Premio di Formula 1.

Un secondo intervento riguarda la manutenzione straordinaria delle mura perimetrali del Parco e dei Giardini Reali: "A breve sarà approvato il progetto esecutivo per il recupero conservativo della cinta muraria storica e i relativi lavori potranno essere realizzati in lotti entro la fine del 2018", fanno sapere dalla reggia.

Per i progetti inseriti nella seconda fase prevista dall’Accordo di Programma, finanziata con ulteriori 32 milioni di Euro, il Comune aveva indicato come prioritari il recupero dell’Ala Nord della Villa Reale e i lavori a Villa Mirabello, dove è necessario concludere il restauro del secondo piano, che conserva tracce storiche e artistiche di pregio risalenti al Seicento. Grande attenzione merita anche la valorizzazione del Sistema dei Mulini, in particolare il Mulino del Cantone e la sua storica torre medioevale.

Per questo un tavolo tecnico di esperti è già al lavoro per avviare le procedure necessarie alla predisposizione della gara del Master Plan: in corso, in particolare, la digitalizzazione dei numerosi documenti storici e tecnici utili per la stesura dei documenti di gara.

Nel frattempo il Consorzio ha siglato una convenzione con il Parco Regionale della Valle del Lambro per la gestione degli appalti del verde, grazie all’apporto di un team di professionisti del patrimonio arboreo. Avviata infine la procedura di selezione di aziende specializzate per la gestione degli impianti tecnologici degli Appartamenti Reali: antincendio, antintrusione, elettrico.

Potrebbe interessarti

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Chiude i cani al buio nel box e parte per le ferie: liberati da Enpa e polizia locale

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata, gravissima

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Torna su
MonzaToday è in caricamento