Vimercate, vietato fumare al parco e ai giardinetti: multe fino a 500 euro

Il sindaco Francesco Sartini ha firmato l'ordinanza numero 7 con la quale impone il divieto di fumo nei parchi pubblici, nelle aree verdi comunali e nella aree cani

Sigaretta accesa al parco - Repertorio

Un invito che adesso è diventato un obbligo. Nei parchi di Vimercate adesso fumare è vietato. A informare la cittadinanza sul divieto sono i numerosi cartelli che in questi giorni sono apparsi nei parchi pubblici della città e la comunicazione istituzionale pubblicata sul sito del comune.

A partire da martedì 18 febbraio nelle aree verdi cittadine non è più consentito accendere una sigaretta. Il sindaco Francesco Sartini ha firmato l'ordinanza numero 7 con la quale impone il divieto di fumo nei parchi pubblici, nelle aree verdi comunali e nella aree cani.
"Il divieto nasce dalla necessità di perseguire una città più vivibile e pulita, a misura di tutti gli abitanti, con particolare attenzione alle fasce protette, e in particolare a bambini e anziani".

Chi sarà sorpreso a trasgredire il divieto potrebbe incorrere in una multa da 25 a 500 euro.

site_gallery_IMG-3128-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto - Uno dei cartelli apparsi nei parchi cittadini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MonzaToday è in caricamento