Mantenere l’abbronzatura a lungo si può: ecco come

Siete tornati dalle vacanze, e vorreste preservare quel bel colorito dorato? Ecco tutti i consigli per far durare l'abbronzatura il più a lungo possibile

Designed by Freepik

Le vacanze sono finite, e la missione ora è una sola: mantenere l’abbronzatura conquistata con tanta fatica. 

Come fare per evitare, nel giorno di una decina di giorni, di veder sbiadire quel bel colorito dorato? Basta seguire qualche semplice consiglio.

Innanzitutto è bene evitare di fare il bagno, in quanto il contatto prolungato con l’acqua (soprattutto se calda) favorisce la desquamazione. L’acqua molto calda, infatti, facilita la rottura dei legami delle cornee della pelle causando la perdita delle cellule superficiali e, di conseguenza, anche dell’abbronzatura. Meglio una doccia tiepida, che aiuta a mantenere le pelle compatta ed elastica. Dopo la doccia, mentre ci si asciuga, si consiglia di non strofinare la pelle per non mandare via l’abbronzatura, ma di tamponare con l’asciugamano per evitare la perdita del colorito.

Una particolare attenzione va dedicata anche ai bagnoschiuma, alcuni dei quali possono essere troppo aggressivi. Come riconoscere i nemici dell'abbronzatura? Tante bolle e molta schiuma sono le caratteristiche che li classificano tra i più aggressivi, quindi meglio scegliere detergenti delicati oppure oleosi, che aiutano la pelle a rimanere morbida e idratata.

La pelle va inoltre idratata moltissimo e più volte al giorno: tra le migliori soluzioni per ottenere una buona idratazione ci sono i fosfolipidi e la glucosamina. I primi aiutano a rinforzare le membrane, mentre le seconda è uno zucchero utilizzato dalla pelle per produrre acido ialuronico. Un’ottima soluzione è rappresentata anche dalle classiche creme alla vitamina C ed E.

Almeno per il primo periodo, sarebbe meglio evitare scrub e ceretta, poiché entrambi portano via l’abbronzatura. Nemica dell’abbronzatura è abcge l’aria condizionata, che favorisce la desquamazione e disidrata. Chi non ne può fare a meno dovrebbe applicare più volte al giorno della crema idratante (anche il vento ha lo stesso effetto, quindi chi va in scooter dovrebbe tenerlo in considerazione).

E se anche i profumi contenenti alcol contribuiscono a rendere la pelle secca - ed è quindi preferibile utilizzare acque floreali naturali prive di alcol - l'ultimo consiglio è quello di bere molta acqua. Che è poi il segreto per un'idratazione top.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento