Bere tanta acqua? Ecco perché è un vero toccasana

Che bisogna bere tanta acqua, ce lo sentiamo dire da sempre. Ma quali sono i veri motivi? Eccoli tutti.

Foto di cocoparisienne da Pixabay

Per il benessere del nostro organismo, l’idratazione è di vitale importanza. Bere con regolarità durante tutto l’arco della giornata facilita l’equilibrio tra liquidi in entrata e in uscita, tenendo lontana la disidratazione. Vediamo insieme tutti i benefici derivanti dal bere acqua regolarmente.

Facilitare la digestione è tra i primi benefici portati dal consumo di acqua, che regola inoltre la temperatura corporea e il volume cellulare, elimina le scorie metaboliche, trasporta i nutrienti, rende la pelle più elastica, purifica il corpo grazie all’eliminazione di tossine e batteri, e rafforza e tonifica i muscoli. 

Aumentando la tonicità e l'elasticità dei muscoli, bere la giusta quantità d’acqua li rende anche più efficienti, facilitando inoltre lo smaltimento del cortisolo, l’ormone dello stress che, quando in eccesso, indebolisce la muscolatura. Bevendo molto, manteniamo la lubrificazione delle articolazioni agevolando così l’azione muscolare, teniamo lontani i crampi muscolari e otteniamo tutta una serie di benefici: si perde peso perché aumenta il senso di sazietà e si sente meno la fame, materiali di scarto e tossine se ne vanno prima, si scongiura il mal di testa da disidratazione, si migliora la concentrazione in quanto il cervello ha bisogno di essere idratato.

Ma qual è la giusta quantità giornaliera d’acqua da assumere? In realtà questa frequentissima domanda non trova una risposta precisa, in quanto ci sono da considerare alcune variabili che riguardano ogni tipo di persona.  Innanzitutto bisogna valutare il peso corporeo: più è alto e più aumenta il fabbisogno di acqua. Un altro fattore molto importante è lo stile di vita: chi pratica sport o ha comunque una vita dinamica deve bere di più rispetto a chi conduce una vita sedentaria. Vale lo stesso discorso per chi ha una maggiore sudorazione: queste persone infatti necessitano di più acqua rispetto a chi suda poco. 

Non consumando la giusta quantità d’acqua, si rischia la disidratazione. In questo caso i sintomi possono essere i seguenti: debolezza, mal di testa, pelle poco elastica e crampi muscolari. 

Si consiglia quindi di avere sempre vicino una bottiglia d’acqua, e di bere regolarmente durante tutto l’arco della giornata. Quando? Appena svegli, a metà mattina, durante il pranzo, a metà pomeriggio, durante la cena e prima di andare a letto.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Desio, tamponamento in strada e l'incidente si trasforma in un inseguimento con rissa

  • Dopo tamponamento l'auto si ferma tra le corsie e un'Audi la travolge: morto un uomo

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento