Smart Today

Smart Today

A Monza il primo mammografo digitale con tomosintesi della LILT

La LILT inaugura allo Spazio Prevenzione di Monza il primo mammografo digitale con tomosintesi per la diagnosi precoce nella lotta contro il cancro.

La ricerca contro il cancro si avvale sempre di più della disponibilità delle nuove tecnologie ed è proprio grazie ai progressi tecnologici che si riescono a contrastare le forme cancerogene sul nascere aumentano le probabilità di guarigione dei pazienti.

La diagnosi precoce rappresenta quindi un aspetto prioritario e per questo la LILT a Monza ha deciso di puntare sulla tecnologia dotando lo Spazio Prevenzione del capoluogo brianzolo di un nuovo mammografo digitale con tomosintesi.

Si tratta di un particolare strumento in grado di elaborare immagini complesse e da differenti angolazioni che vengono processate da un software e permettono di analizzare il tessuto campione tridimensionalmente contrariamente alla tradizionale mammografia che è limitata alle due dimensioni.

I tumori infatti spesso tendono a celarsi dietro il normale tessuto ghiandolare e diventano visibili solo quando raggiungono dimensioni maggiori con le relative conseguenze del caso.

L’innovazione tecnologica in ambito della salute è ulteriore motivo di vanto per la città: la disponibilità del nuovo strumento permette infatti a Monza di essere all’avanguardia nel campo della prevenzione tumorale e potenziare ulteriormente lo Spazio Prevenzione attivo ormai da 45 anni sul territorio con oltre 20mila prestazioni annue.

Smart Today

Una selezione di notizie utili sull'innovazione

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento