Perchè scegliere una serratura smart WiFi

Aprire la porta di casa senza chiavi, ma con un codice d'accesso o un'App sul proprio smartphone: è la rivoluzione delle serrature smart wifi

Foto di Nenad Maric da Pixabay

A chi non è mai capitato di dimenticare, o peggio di perdere, le chiavi di casa? Niente paura: arriva l’alternativa per mettere fine a questo disagio. 

Si chiamano smart wifi o smart lock, e sono le serrature che ci permettono di non utilizzare più la chiave per aprire o chiudere la porta

Non solo: le versioni più moderne ci consentono di comandare la serratura attraverso una app comodamente dal nostro cellulare. Mentre, i meno tecnologici, potranno gestirla tramite un codice di accesso da cambiare periodicamente. Si tratta dunque di una soluzione davvero molto comoda, che ha il vantaggio di non farci diventare matti a cercare il mazzo di chiavi in quanto, per aprire o bloccare la porta di casa, bastano un codice o l'apposita app. 

Ma come orientarsi nella scelta di un prodotto tanto innovativo? Innanzitutto, anche se la maggior parte dei brand di serrature smart lock disponibili sul mercato proviene dagli USA o dal Regno Unito, si consiglia di acquistare i prodotti di un brand italiano, per avere una maggiore facilità nell’assistenza. Un altro prezioso consiglio è quello di non orientarsi su serrature troppo economiche, visto che si parla di sicurezza e la qualità è di fondamentale importanza. 

Altro aspetto da considerare, la compatibilità della serratura con la porta su cui dovrà essere montata. Questo perché alcune serrature possono essere montate facilmente sul cilindro esistente, mentre altre richiedono la sua sostituzione e - dunque - l’intervento di un tecnico specializzato. Come ultima caratteristica da valutare vi è infine la connettività, che può essere essere wifi, bluetooth o di entrambe le tecnologie. 

Alcuni sistemi offrono poi funzioni aggiuntive, dalla possibilità di sbloccare la porta per periodi temporanei programmati sino allo sblocco automatico della serratura quando ci si avvicina. Insomma, è solo l'ultima evoluzione della domotica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’infallibile trucco per mettere le lucine sull’albero di Natale

  • Pulci in casa: come riconoscerle ed eliminarle

  • Tutti i consigli per spurgare correttamente i termosifoni

  • Bucato d’inverno: come far asciugare i nostri capi

Torna su
MonzaToday è in caricamento