Incidente sul lavoro, il tetto si rompe sotto i suoi piedi e precipita nel vuoto: morto

È successo nel pomeriggio di mercoledì 14 novembre, sul caso sono in corso indagini

Immagine repertorio

La lastra che cede sotto i suoi piedi, poi la caduta al suolo: un terribile volo di otto metri. Infine la corsa al pronto soccorso, inutile. Tremendo incidente sul lavoro nel pomeriggio di mercoledì 14 novembre in via Pascoli a Meda, la vittima è un uomo di 43 anni, cittadino cinese.

Non è chiaro per quale motivo sia salito sul tetto: alcuni testimoni, secondo quanto appreso da MonzaToday, hanno riferito che avrebbe dovuto recuperare alcuni funghi essiccati, sul tetto. La copertura di plexiglass però non ha retto il peso e l'uomo è precipitato nel vuoto.

Le sue condizioni sono subito apparse disperate, tanto che era stato accompagnato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Desio, ma i medici non sono riusciti a salvargli la vita: troppo gravi i traumi riportati.

Sul caso indaga la polizia locale, intervenuta sul posto con i carabinieri della stazione di Meda. I tecnici dell’Ats sono al lavoro per ricostruire con esattezza come sono andati i fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

  • Assalto con la ruspa al benzinaio, furto al distributore sulla Milano-Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento