Monza, melanoma: visite gratuite ambulatorio LILT venerdì 22 giugno

Le visite all'ambulatorio di via San Gottardo 36. E' necessario prenotarsi. Il melanoma rappresenta l'1-2% di tutti i tumore maligni con 6.000 nuovi casi all'anno in Italia e 1.500 morti

MONZA -  Venerdì 22 giugno, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, presso gli Spazi Prevenzione della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di via Viganò 4 a Milano e di Via S. Gottardo, 36 a Monza, sarà possibile effettuare visite gratuite per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori della pelle grazie all'iniziativa "Se hai cara la pelle". Attraverso un test si potrà scoprire il proprio fototipo, e ricevere consigli da dermatologi esperti su come proteggersi dai tumori della pelle.

PREVENZIONE - La cauta esposizione alle radiazioni ultraviolette (sole e lampade abbronzanti) è una precauzione fondamentale. Questo vuol dire: evitare l'esposizione nelle ore centrali della giornata (ore 12-16), fare attenzione ai riflessi (neve e acqua soprattutto). Proteggersi con gli schermi solari (ombrelloni, teli, alberi) e gli indumenti (magliette, pantaloni, cappellini, occhiali da sole) possibilmente realizzati con tessuti anti-UV. Ricordare che le creme solari sono complementari agli indumenti e devono essere applicate correttamente ogni due ore.
Altrettanto importante è poi osservarsi. Spesso sulla pelle compaiono lesioni benigne (nei, cheratosi) e, a volte, lesioni maligne (cancri, melanomi). Il neo, per esempio, è un tumore benigno che si presenta come una macchia marrone, in genere regolare, di dimensione inferiore ai 5mm, a volte rilevata. E' formato da melanociti, cellule che proteggono dai danni del sole e abbronzano la pelle con la produzione di melanina.

COME FARE - L'accesso all'ambulatorio è libero fino ad esaurimento dei posti e non è necessaria la prenotazione. "Una visita semplice e gratuita ma molto importante per godere dei benefici del sole - spiega la Lilt in una nota - facendo prevenzione nei confronti dei tumori della pelle. Il melanoma rappresenta l'1-2% di tutti i tumori maligni, con 6mila nuovi casi e oltre 1.500 morti l'anno in Italia. Con la diagnosi precoce si possono individuare i tumori nelle fasi iniziali, consentendo interventi meno invasivi ed offrendo maggiori probabilità di guarigione". Per informazioni sulle visite si può chiamare il numero 02/49521 o consultare il sito www.legatumori.mi.it.
 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Eventi

      Ubriaco si schianta contro un palo e si allontana a piedi: "Stavo passeggiando"

    • Cronaca

      La prostituta non corrisponde alle foto, lui rinuncia ma lei vuole lo stesso i soldi

    • Politica

      Aborto, in Brianza la pillola Ru486 non si usa: i dati

    • Cronaca

      Ladra sorpresa con gli abiti nella borsa all'Oviesse: denunciata una donna di 45 anni

    I più letti della settimana

    • L'ospedale San Gerardo assume 47 nuovi infermieri

    • Il prato dell'ex Ippodromo dopo la messa del Papa: "Grazie per il rispetto dei pellegrini"

    • Ruba un’auto ma si trova di fronte il proprietario: ladro picchiato e arrestato

    • Maxi sequestro di immobili e beni per un imprenditore brianzolo "sconosciuto al fisco"

    • Gioia e commozione accolgono Papa Francesco al Parco di Monza

    • Giovane trovato senza vita in stazione a Ceriano Laghetto

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento