Tragico incidente mentre tornano a casa dopo il lavoro, morti due uomini

Le vittime, Massimo Paiotta e Donato Zaccaro, baresi, lavoravano da tempo ad Agrate Brianza presso lo stabilimento Ladisa

Massimo Zaccaro e Donato Paiotta (Le vittime nella foto dei colleghi di ForlìToday)

Avevano finito il turno di lavoro e si erano messi in auto per tornare a Bari, dalle loro famiglie.

A casa però Massimo Paiotta e Donato Zaccaro non ci sono mai arrivati. La Fiat Cinquecento su cui viaggiavano lungo l'autostrada A14, all'altezza di Forlì, intorno alle tre di notte ha perso il controllo ed è finita fuori strada, trasformandosi in una trappola mortale per i due uomini.

Il drammatico incidente è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, nei pressi del chilometro 88, in direzione sud, verso Ancona, non molto distante dall'area di servizio "Bevano". La vettura si è ribaltata più volte prima di finire fuori strada, in una scarpata laterale alla corsia di emergenza. Nel violentissimo urto uno dei due uomini è stato sbalzato fuori dall'abitacolo mentre l'altro è rimasto intrappolato tra le lamiere contorte della vettura.

A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi dei mezzi di emergenza e della polizia stradale: per i due non c'era già più nulla da fare. Hanno perso la vita così Massimo Paiotta, 50 anni, e Domenico Zaccaro, 55 anni, entrambi baresi e dipendenti dell'azienda di ristorazione Ladisa, in forze presso lo stabilimento distaccato di Agrate Brianza. 

La stessa azienda, con un messaggio, ha commentato la notizia della tragica scomparsa dei suoi dipendenti e ha espresso il proprio cordoglio alle famiglie: "In lutto per la morte di questi due dipendenti stroncati da un tragico destino. La proprietà, la dirigenza, noi tutti siamo vicini alle famiglie di Donato e Massimo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio a Mariano Comense, altissima colonna di fumo nero

  • Cronaca

    Giunti da sostituire, ad aprile il ponte di Trezzo chiude per alcuni giorni

  • Cronaca

    Desio, mamma e quattro bambini "intossicati" da monossido e ricoverati al Niguarda

  • Cronaca

    Cocaina, ecstasy e Mdma in tasca, spacciatore arrestato a Sovico

I più letti della settimana

  • Moglie e marito investiti da un furgone mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Incidente mortale per Stefano Iacobone, campione italiano di nuoto

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Come rinnovare le esenzioni sanitarie per ticket e ricette

  • Federica, uccisa dalla meningite a 24 anni

  • Incendio a Mariano Comense, altissima colonna di fumo nero

Torna su
MonzaToday è in caricamento