Desio, aggredisce i vicini con un'ascia: arrestato

Il movente potrebbe essere un prestito non concesso

31enne romeno aggredisce i vicini con un'ascia

DESIO - Tragedia sfiorata a Desio, in  via Cassino 16. Martedì mattina intorno alle 5, M. I, trentunenne romeno con problemi economici, si è introdotto di soppiatto nell’appartamento di una coppia di connazionali, ferendoli nel sonno con un'ascia.
Il movente, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato il mancato prestito chiesto ai due coniugi la sera precedente.
I carabinieri sono stati avvertiti dai vicini, svegliati dalle urla della coppia. Entrambi i coniugi presentavano ferite gravi al volto e agli arti e c’era molto sangue sul pavimento; prima di essere condotti al Pronto Soccorso sono stati in grado di identificare il colpevole.
L'assalitore, incensurato, aveva ancora con sé l'arma all’arrivo delle forze dell’ordine. Arrestato nel suo appartamento poco distante, ora si trova in carcere e deve rispondere di tentato omicidio e violazione di domicilio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

Torna su
MonzaToday è in caricamento