Ubriaco aggredisce gli agenti della polizia locale in stazione: arrestato 44enne monzese

L'aggressione è avvenuta martedì sera

Prima ha preso a pugni il presidio mobile della polizia locale in stazione poi si è scagliato contro gli agenti in servizio, sferrando un violento pugno a uno degli operatori e spintonando il collega fino a farlo cadere a terra.

L'aggressione è avvenuta nella prima serata di martedì quando un cittadino monzese di 44 anni, L.E., completamente urbiaco, ha iniziato a colpire prima il veicolo di servizio e poi gli agenti. Il personale in servizio ha tentato di calmare il 44enne che è diventato ancora più aggressivo e la situazione è presto degenerata. Dopo una breve colluttazione gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo che è stato accompagnato in comando. 

Per il 44enne è scattato l'arresto e nella mattinata di mercoledì si è tenuta la direttissima durante il quale il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la sospensione della pena a otto mesi di reclusione. All'uomo sono state anche comminate sanzioni amministrative ed è stato sottoposto all'ordine di allontanamento dal territorio sulla base della legge sulla sicurezza urbana. I due agenti aggrediti invece hanno dovuto fare ricorso alle cure del Pronto Soccorso e hanno riportato lesioni guaribili in cinque giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento