Aggredisce e minaccia il sindaco di Limbiate, 40enne fermato dalla polizia locale

I fatti

Immagine di repertorio

Era già noto alle forze dell’ordine per aver minacciato e aggredito un dipendente comunale. La settimana scorsa ha aggredito anche il sindaco di Limbiate, Antonio Romeo. L'uomo, un senzatetto 40enne di origini sudamericane, ha aspettato il primo cittadino all’uscita del parcheggio semiinterrato e lo ha aggredito con parole animose, accusandolo di non aver preso in considerazione le sue richieste. Romeo è stato costretto a chiedere aiuto agli agenti della polizia locale.

L'aggressore è stato raggiunto dalla Locale hanno posto in stato di fermo il  40enne per minacce e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo aveva già inviato al sindaco una serie di lettere minatorie. Martedì e mercoledì scorso si era reso anche responsabile di alcuni atti vandalici contro il bar di piazza Cinque Giornate, che si trova all’ingresso del municipio limbiatese

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

Torna su
MonzaToday è in caricamento