Aggredisce e minaccia il sindaco di Limbiate, 40enne fermato dalla polizia locale

I fatti

Immagine di repertorio

Era già noto alle forze dell’ordine per aver minacciato e aggredito un dipendente comunale. La settimana scorsa ha aggredito anche il sindaco di Limbiate, Antonio Romeo. L'uomo, un senzatetto 40enne di origini sudamericane, ha aspettato il primo cittadino all’uscita del parcheggio semiinterrato e lo ha aggredito con parole animose, accusandolo di non aver preso in considerazione le sue richieste. Romeo è stato costretto a chiedere aiuto agli agenti della polizia locale.

L'aggressore è stato raggiunto dalla Locale hanno posto in stato di fermo il  40enne per minacce e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo aveva già inviato al sindaco una serie di lettere minatorie. Martedì e mercoledì scorso si era reso anche responsabile di alcuni atti vandalici contro il bar di piazza Cinque Giornate, che si trova all’ingresso del municipio limbiatese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento