Coltellate al viso al coinquilino per un portafoglio sottratto, arrestato 29enne

La vittima versa in gravissime condizioni ed è in pericolo di vita. Trasportato in codice rosso al San Gerardo l'uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico

Immagine di repertorio

Insulti, offese, urla e poi la violenza. Una furia incontrollata che, per un portafogli sottratto, è arrivata al tentato omicidio. Coltellate inferte al volto e ferite gravissime con un uomo che ora rischia la vita in un letto d'ospedale. 

E' successo a Monza, in via Calatafimi, nella notte tra martedì e mercoledì. 

La lite tra coinquilini e il tentato omicidio

Tutto è cominciato con un litigio tra coinquilini in un appartamento abitato da tre cittadini di origine egiziana, nel capoluogo brianzolo. Secondo quanto ricostruito, all'origine della discussione, ci sarebbe un portafogli che sarebbe stato sottratto. Dalle parole però presto si è passati alla violenza e uno dei due uomini, 29 anni, irregolare sul territorio, ha impugnato un coltello da cucina e si è accanito sul rivale, un connazionale di 28 anni, risultato gravato da un ordine di espulsione.

L'arrivo dei carabinieri e i soccorsi

Diverse coltellate inferte al volto e ferite gravissime. A chiedere l'intervento dei soccorsi, terrorizzato da quanto stava accadendo sotto i suoi occhi, è stato un terzo uomo, coinquilino dell'aggressore e della vittima. Sul posto insieme ai carabinieri di Monza sono arrivati anche i medici del 118 che hanno soccorso il 28enne e lo hanno trasferito in codice rosso in gravissime condizioni all'ospedale San Gerardo di Monza. L'uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico e le sue condizioni risultano essere molto gravi tanto che il 28enne versa in pericolo di vita.

L'arresto

In manette per tentato omicidio è finito l'aggressore. L'uomo è stato fermato nell'appartamento teatro dell'accaduto: all'arrivo dei militari il 29enne aveva già ripulito il coltello dal sangue del rivale e lo aveva riposto in un cassetto, dove si trovava prima che lo impugnasse per aggredire e, quasi uccidere, il coinquilino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

Torna su
MonzaToday è in caricamento