Paura in centro a Monza: ragazza aggredita e presa a pugni in faccia in via XX Settembre

È successo nel pomeriggio di domenica 14 ottobre, sul posto le ambulanze e gli agenti del 113

I soccorsi sul posto (B&V Photographers)

Attimi di paura in centro a Monza nel pomeriggio di domenica 14 ottobre: una ragazza di 20 anni è stata aggredita e presa a pugni in faccia in via XX Settembre. 

Tutto è accaduto intorno alle 16.20, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. La giovane, soccorsa dai sanitari del 118, è stata accompagnata in codice verde al pronto soccorso del San Gerardo per accertamenti. Fortunatamente le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Non è ancora chiaro quello che è accaduto. Secondo una prima ricostruzione sembra che l'aggressore — secondo quanto trapelato un uomo — sia scappato facendo perdere le proprie tracce. Sul caso stanno indagando gli agenti del commissariato di viale Romagna, sul posto per i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento