Paura in centro a Monza: ragazza aggredita e presa a pugni in faccia in via XX Settembre

È successo nel pomeriggio di domenica 14 ottobre, sul posto le ambulanze e gli agenti del 113

I soccorsi sul posto (B&V Photographers)

Attimi di paura in centro a Monza nel pomeriggio di domenica 14 ottobre: una ragazza di 20 anni è stata aggredita e presa a pugni in faccia in via XX Settembre. 

Tutto è accaduto intorno alle 16.20, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. La giovane, soccorsa dai sanitari del 118, è stata accompagnata in codice verde al pronto soccorso del San Gerardo per accertamenti. Fortunatamente le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Non è ancora chiaro quello che è accaduto. Secondo una prima ricostruzione sembra che l'aggressore — secondo quanto trapelato un uomo — sia scappato facendo perdere le proprie tracce. Sul caso stanno indagando gli agenti del commissariato di viale Romagna, sul posto per i rilievi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo e si schianta contro un muro, l'auto prende fuoco: momenti di terrore

  • Cronaca

    Caccia agli automobilisti che usano il telefono alla guida: arriva la task force dedicata della Locale

  • Cronaca

    Commando assalta la banca, sfondano la vetrata con il camion e portano via il bancomat

  • Politica

    Spese pazze, condannati ex consiglieri Renzo Bossi e Nicole Minetti

I più letti della settimana

  • Critica il Caffè Zucchi di Monza su Google, il gestore: "Non tollero i culattoni, froci e simili"

  • Macchine vendute e mai consegnate, società fallita: arrestati i titolari di Antonini auto

  • Incidente sull'A4, schianto fra tre camion: autostrada chiusa e traffico in tilt

  • Follia a bordo del treno, passeggero devasta un finestrino: convoglio fermo e circolazione in tilt

  • Scopre che lei in realtà è una trans, scoppia la furibonda lite in piazza: espulsa dall'Italia

  • Lo fermano per strada e gli "regalano" la frutta, ma è una truffa: ecco come funziona

Torna su
MonzaToday è in caricamento