Agrate, truffatore - rapinatore arrestato grazie alle impronte digitali

Il fatto è accaduto ad Agrate. I militari hanno arrestato l'uomo nei giorni scorsi dopo indagini approfondite. Probabilmente era membro di una banda specializzata

Non l'ha fatta franca. Probabilmente credeva che le manette per lui non sarebbero mai scattate D.V,  39enne originario di Napoli, già noto alle forze dell'ordine per le truffe messe a segno. Invece gli è andata male grazie al lavoro dei Carabinieri della stazione di Agrate che hanno condotto le indagini assieme ai colleghi di Vimercate.  La storia comincia a settembre, quando il pregiudicato avvicina un anziano di 77 anni ad Agrate. Con modi affabili lo convince a prelevare dallo sportello bancario la somma di 3.500 euro;  l'uomo inzialmente ci casca, ma poi capisce che qualcosa non torna.