Valigia sospetta abbandonata vicino alle scuole: scatta il (falso) allarme bomba

E' successo a Cinisello Balsamo nella mattinata di martedì. Sul posto gli artificieri dei carabinieri

Il Nucleo Artificieri dei Carabinieri sul posto

Allarme bomba a Cinisello Balsamo nella mattinata di martedì 10 settembre. L'allerta è scattata intorno alle 8.45 quando un passante ha segnalato alle forze dell'ordine una valigia abbandonata in Via Cadorna, nel tratto compreso tra via Mariani e viale Rinascita, nei pressi della scuola Rodari.

L'area è stata transennata dalla polizia locale e sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni oltre ai militari del nucleo artificieri che hanno fatto brillare la valigia. All'interno del trolley non è stato trovato nessun ordigno, come riportato dal primo cittadino della città alle porte di Monza, Giacomo Ghilardi, presente sul posto.

In seguito all'esplosione controllata una panchina presente in via Cadorna ha subito lievi danni, ma il sindaco ha precisato che "è già stato avvertito l'ufficio tecnico per ripararla".

Allarme bomba: i precedenti

Mercoledì 31 luglio era scattato un allarme bomba a Sesto San Giovanni dove alcuni passanti avevano segnalato la presenza di alcune valigie abbandonate in Piazza Petazzi, anche in quel caso erano intervenuti gli artificieri dei carabinieri e anche in quel caso non furono trovati ordigni esplosivi all'interno dei trolley.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento