Si è tolto la vita Andrea Raneri, ex Tritium e Seregno

Il ragazzo, classe 1986, era una bandiera del calcio dilettantistico lombardo. Quest'anno giocava alla Sovicese

Andrea Raneri (fonte: sito Seregno Calcio)

SOVICO - Si è lanciato dal balcone del palazzo di Quarto Oggiaro in cui abitava. Andrea Raneri, calciatore classe 1986 che in carriera ha vestito le maglie della Pro-Sesto, Tritium, Base 96  e Seregno si è tolto la vita martedì.  Quest'anno giocava nella Sovicese. Non si conoscono le ragioni che hanno portato il ragazzo al gesto. Alla famiglia va il cordoglio della redazione di Monza Today.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento