L'arbitro ha un arresto cardiaco durante la partita: l'elisoccorso atterra in campo

È successo a Renate durante il match contro la Pro Patria di Busto Arsizio

Immagine repertorio

Prima si è accasciato al suolo in mezzo al campo da calcio, al 43esimo minuto del match tra le Pantere padrone di casa e la Pro Patria. Poi è scattata la macchina dei soccorsi: un'ambulanza e l'elicottero. È successo nel pomeriggio di domenica 2 settembre a Renate, vittima del malore: l'arbitro, un uomo di 64 anni.

Tutto è accaduto intorno alle 16.45. Il primo a soccorrere l'arbitro è stato il medico della Pro Patria che ha praticato il massaggio cardiaco all'uomo e utilizzato il defibrillatore, consentendo al direttore di gara di riprendere "tutte le funzionalità respiratorie e cardiache, fino all’arrivo dell’elisoccorso”.

L'uomo successivamente è stato accompagnato in codice rosso all'ospedale di Vimercate dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Dramma a Brugherio, trovati senza vita in casa un uomo e una donna

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Torna su
MonzaToday è in caricamento