Condannato per spaccio dal tribunale: arrestato dai carabinieri

È successo ad Arcore, nei guai un uomo di 64 anni

Immagine repertorio

Prima la condanna, poi l'arresto. È stato ristretto agli arresti domiciliari nella giornata di giovedì 7 febbraio il 64enne di Arcore condannato dal tribunale di Monza a un anno e sette mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato che aveva commesso tra febbraio e novembre 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è stato firmato il 28 gennaio 2019 dall'ufficio esecuzioni penali del palazzo di giustizia monzese ed è stato notificato nella giornata di giovedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Aggredita insieme al suo volpino da due pitbull lasciati liberi: portata via in codice giallo

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

  • Mascherine obbligatorie in Lombardia fino al 14 luglio: "Fa caldo, ma la indosso anche io"

Torna su
MonzaToday è in caricamento