Arcore, 58enne sotto il treno in stazione: forse suicidio

Una donna di 58 anni ha perso la vita martedì pomeriggio in stazione ad Arcore. Inutili i soccorsi del 118

ARCORE - Morte nel pomeriggio ad Arcore. Una donna di 70 anni ha perso la vita finendo sotto il convoglio 2569 di Trenord poco prima delle 16. Il treno era partito da Tirano alle 13.10 ed era diretto a Milano Centrale. Arcore non è una fermata prevista dalla linea, ma il macchinista ha ridotto la velocità come di consueto durante passaggio in stazione. Nonostante ciò, il convoglio si è arrestato circa 1 km oltre, nelle campagne tra Arcore e Villasanta.  Potrebbe trattarsi di un suicidio, ma le forze dell'ordine stanno ricostruendo l'accaduto. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 e i Carabinieri. I passeggeri sono scesi dal treno verso le 16.30, dopo l'arrivo dell' autorità giudiziaria, e dopo aver completato le procedure di sicurezza.

La circolazione è ripresa verso le 16.30 a binario unico: le linee interessate sono la Lecco-Tirano e la Milano Bergamo via Carnate. E' stato predisposto un servizio di autobus sostitutivo tra Monza e Carnate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Donna trovata senza vita in una cava a Cernusco sul Naviglio

    • Cronaca

      Inaugurato il reparto di Neuropsichiatria infantile dell'ospedale San Gerardo

    • Politica

      Elezioni 2017 a Monza, Paolo Piffer si candida per guidare la città

    • Cronaca

      Sale su una gru per protesta: 48enne salvato dai vigili del fuoco

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte, fanno saltare il bancomat e scappano a mani vuote

    • Inaugurato ad Agrate Brianza il Centro Ingrosso Cina

    • Bimbo di quattro anni solo in strada, i poliziotti lo riconsegnano al padre

    • Tragico schianto dopo la discoteca, morti due uomini: i corpi carbonizzati in auto

    • Morta ad appena 45 anni, ritrovata senza vita in casa solo dopo un mese

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento