Nova, alla festa con la droga da vendere ai ragazzi: arrestato uno spacciatore 23enne

Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri di Desio durante una festa all'aperto in via Pisacane a Nova Milanese. Ha cercato, inutilmente, di disfarsi della droga quando ha visto i carabinieri

Il ragazzo è stato arrestato

Musica rock, danze, festa. E, naturalmente, un po’ di droga. Una movida seria? Non può esistere senza una dose adeguata di “maria”. La pensava così un ventitreenne di Cinisello Balsamo, incensurato. Ma i carabinieri la pensavano diversamente.

E così il giovane giovedì sera è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti nel corso di una festa all’aperto in via Pisacane, a Nova Milanese. Sapendo di essere ben dotato di marijuana, appena ha visto le divise, il giovane ha tentato di disfarsi dell’erba, gettando due involucri pieni di droga per terra.

Ma i carabinieri hanno subito notato questo stratagemma abituale di tutti gli spacciatori. Recuperata la “roba”, hanno arrestato il ventitreenne per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Dopo aver perquisito la sua casa, i militari hanno trovato anche sessanta grammi di hashish - nascosti ai genitori del giovane -, bilancino di precisione e sostanze da taglio. Più centocinquanta euro, guadagnati con lo spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento