Il commercialista che alleggeriva i bilanci aveva anche clienti brianzoli

L'uomo, arrestato a Saronno dopo l'indagine della Gdf che ha posrtato alla luce un giro di false fatture, avrebbe aiutato anche diversi imprenditori brianzoli a mettere a posto i loro conti

Un giro di false fatture da oltre 9 milioni di euro

Li ha aiutati a mettere a posto le loro fatture, a dimenticarsi di dichiarare qualche cifra e a sgonfiare le tasse.

Il commercialista pizzicato dalle Fiamme Gialle a Saronno operava anche in Brianza e, secondo quanto scoperto dalla Guardia di Finanza, e dalle indagini coordinate dal sostituto procupratore di Busto Arsizio Nadia Alessandra Calcaterra, sarebbero diversi gli imprenditori brianzoli che si sarebbero rivolti alui.

Il giro di false fatture ha portato ad occultare oltre nove milioni di euro attraverso l'evasione delle tasse e l'apertura in Svizzera di fondi neri.

Attualmente l'uomo e due sue dipendenti sono stati arrestati mentre una trentina di persone risultano indagate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Il gelato più buono ha il sapore di Monza: l'Albero ancora nella classifica del Gambero Rosso

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

Torna su
MonzaToday è in caricamento