Braccato e arrestato all'interno della piattaforma ecologica: era stato condannato

È successo a Paderno Dugnano, l'uomo era stato condannato dal tribunale di Monza

Immagine repertorio

Sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione: la procura di Monza lo aveva condannato a un anno di carcere per lesioni e minacce, reati commessi nel 2010 nei confronti dell'ex moglie. E per lui sono scattate le manette.

L'uomo — un 54enne già noto alla giustizia e residente a Meda, come riferito dai militari della compagnia di Sesto — è stato braccato e arrestato dai carabinieri della stazione di Cusano Milanino nella giornata di martedì 15 maggio all'interno della piattaforma ecologica di Paderno Dugnano. L'uomo è stato accompagnato in carcere dove sconterà la condanna. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenza sessuale e maltrattamenti, 39enne arrestato dopo cinque mesi di fuga

  • Cronaca

    Si finge un cliente e poi rapina la banca: colpo da 2600 euro a Muggiò

  • Cronaca

    "Cittadinoi", ecco i dieci progetti del Bilancio Partecipativo di Vimercate

  • Cronaca

    Danneggia l’auto della polizia ma viene ripreso dalle telecamere: denunciato 43enne

I più letti della settimana

  • Travolta e uccisa da un autobus a Sesto San Giovanni, muore una donna di 60 anni

  • Testate, calci e pugni ai passanti senza motivo: aggressione in stazione ad Arcore

  • "Hanno azzannato e ucciso Iago", aggressione mortale a un cane a Busnago

  • Ladri sorpresi a rubare nei box di un condominio e arrestati a Monza

  • Schianto tra un'auto e un trattore a Cesano Maderno, ragazzi intrappolati tra le lamiere

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

Torna su
MonzaToday è in caricamento