Brugherio, quasi un chilo di hashish in casa: arrestato 30enne

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Vimercate ad Agrate Brianza in una delle zone note per essere piazza di spaccio

La droga sequestrata

Prima il controllo in strada, in una delle zone note per essere "piazza di spaccio", ad Agrate Brianza. Poi la perquisizione in casa dove i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Vimercate hanno trovato otto panetti di hashish per un peso complessivo di 800 grammi. 

Un uomo di trent'anni è così finito in manette giovedì mattina a Brugherio con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Nell'appartamento di Brugherio i militari hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione. L'arresto è avvenuto all'interno dell'abitazione del trentenne e secondo quanto ricostuito dai carabinieri brianzoli tra le aree di spaccio dell'uomo c'era anche la zona di Agrate Brianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento