Fermato per un controllo e arrestato: ha un conto in sospeso con la giustizia

In manette un marocchino di 42 anni. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione legato all'attività di spaccio

E' stato durante un normale controllo del territorio che un marocchino di 42 anni con precedenti alle spalle è stato arrestato a Mezzago dai carabinieri della compagnia di Vimercate perchè ricercato.

Martedì pomeriggio mentre i militari si trovavano in via San Pietro hanno intercettato e fermato la vettura su cui viaggiava B.E.H. e hanno effettuato degli accertamenti per verificiare la regolarità della sua posizione. Dal computer però è emerso che l'uomo non avrebbe dovuto trovarsi in auto in Brianza ma in carcere, a Savona. Su di lui infatti pendeva un ordine di carcerazione per una condanna per detenzione di droga ai fini di spaccio in concorso emesso dal tribunale ligure.

Dovendo ancora espiare due mesi e otto giorni di carcere il marocchino è stato arrestato e accompagnato al carcere di Monza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento