Briosco, botte fuori da un locale per rubare lo smartphone: fermato rapinatore ubriaco

L'uomo, 29 anni, è stato individuato dai carabinieri. Dovrà rispondere di rapina e lesioni personali

Immagine di repertorio

Ubriaco, nella notte tra giovedì e venerdì ha rapinato un 24enne, all'uscita da un locale notturno a Briosco. Dopo averlo colpito con uno schiaffo, gli ha portato via lo smartphone di ultima generazione da 1500 euro. Ma i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Seregno, sono riusciti a identificarlo e arrestarlo.

Il rapinatore, 29 anni, di Seregno, era già stato fermato più volte alla guida in stato di ebbrezza. Dopo aver raccolto la denuncia della vittima, grazie ad alcune testimonianze e alle immagini di una telecamera di sorveglianza posizionata nella zona, i militari sono riusciti a mettersi sulle tracce del 29enne e lo hanno trovato in via Paradiso a Seregno. L’uomo era ubriaco: il cellulare è stato recuperato e il rapinatore è stato portato in carcere: dovrà rispondere di rapina e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento