Arrestato il rapinatore con pistola e sciarpa, 48enne "incastrato" dagli abiti usati per i colpi

Due le rapine contestate: a Trezzano Rosa e Masate. L'uomo, residente a Trezzo sull'Adda, è finito ai domiciliari

La sciarpa per nascondere il volto e non farsi identificare e la pistola in pugno. Un rapinatore di 48 anni, residente a Trezzo sull'Adda, è stato arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

A incastrare l'uomo, ritenuto il presunto autore di due rapine ai danni di farmacie in Martesana, è stata proprio la sciarpa che il 48enne aveva indossato per camuffarsi. L'indumento, insieme agli abiti utilizzati per i colpi, sono stati rinvenuti nella sua abitazione perquisita dai militari.

VIDEO | Rapina con la pistola due farmacie

Le rapine con la pistola

I colpi, commessi a Trezzano Rosa e Masate, sono avvenuti tra marzo e aprile 2019. L'uomo, incensurato, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ha colpito prima a Trezzo Rosa. Pistola in pugno, è entrato nella farmcia del comune milanese e si è fatto consegnare l'incasso, terrorizzando i dipendenti per poi fuggire via cinquecento euro in contanti. Stesso modus operandi anche per il colpo a Masate dove, con il volto travisato dalla sciarpa, il 48enne è entrato nell'esercizio commerciale e ha preteso la consegna del denaro.

rapina farmacia 2-2-2

Incastrato "dalla sciarpa"

Le indagini, avviate dagli uomini dell'Arma, hanno permesso di identificare il presunto responsabile che è stato arrestato ed è finito agli arresti domiciliari. Nella sua abitazione di Trezzo sull'Adda è stato rinvenuto anche un revolver con 47 munizioni - probabilmente l'arma impugnata durante le rapine - insieme ai vestiti indossati durante i colpi che hanno permesso di identificare l'autore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Dramma a Brugherio, trovati senza vita in casa un uomo e una donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

  • Coppia trovata senza vita in casa a Brugherio: si sospetta overdose

Torna su
MonzaToday è in caricamento