Spacciatore arrestato all'alba a Busnago: droga e soldi nascosti addosso

Le manette per il pusher, un cittadino marocchino, sono scattate all'alba di sabato

Arresto all'alba dell'Epifania per i carabinieri della compagnia di Vimercate. Le manette per il pusher, un cittadino marocchino di trentasei anni, sono scattate alle 5.30 di sabato sei gennaio. 

Lo straniero, quando ha visto i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile, impegnati a Busnago in un servizio di contrasto allo spaccio, ha iniziato a correre. Raggiunto poco dal personale in divisa, il trentaseienne è stato perquisito e arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. 

Addosso al pusher i carabinieri hanno rinvenuto otto grammi di hashish e oltre 250 euro in contanti, verosimile provento di uan fiorente attività di spaccio messa in piedi nell'area. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MonzaToday è in caricamento