Spacciatore sorpreso con cocaina e hashish in strada: arrestato a Caponago un 49enne

L'uomo, residente a Monza, è finito in manette per detenzione di droga ai fini di spaccio. In passato era stato sorpreso a spacciare anche a Cologno Monzese e dintorni

In casa e addosso, in strada, nascondeva mezzo chilo di hashish e qualche grammo di cocaina. Per questo motivo, con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, è finito in manette a Caponago un uomo di 49 anni di Monza. 

Il pusher è stato sorpreso nella giornata di martedì in via Adua, nel comune brianzolo dai militari della compagnia di Vimercate. In seguito alla perquisizione personale e agli accertamenti effettuati in casa il 49enne, pregiudicato, è stato trovato in possesso di un quantitativo di droga destinato allo spaccio.

Dagli accertamenti inoltre è emerso che sul conto del pusher pendeva anche un ordine di carcerazione per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti per fatti accaduti nel 2013 a Cologno Monzese e in diversi comuni limitrofi. Il 49enne dovrà scontare quattro anni e tre mesi di carcere. Per lo spacciatore sono quindi scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Torna su
MonzaToday è in caricamento