Nasconde 200 grammi di cocaina in un casco, in manette a Macherio un piastrellista 36enne

L'uomo, italiano, incensurato, è stato pizzicato con la droga a Monza durante un controllo. La perquisizione poi ha coinvolto anche la sua abitazione di Macherio

Immagine di repertorio

Nascondeva in casa più di duecento grammi di cocaina insieme a un po' di hashish e marijuana. Un uomo italiano, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Monza in flagranza di reato dopo essere stato sorpreso con la droga durante un controllo nel capoluogo brianzolo.

Gli approfondimenti dei militari poi sono proseguiti a Macherio nell'abitazione del 36enne, di professione piastrellista ma al momento disoccupato. Qui, nell'appartamento dove l'uomo vive solo, sono stati trovati duecentoventisette grammi di cocaina nascosti dentro un casco integrale. Oltre alla polvere bianca il 36enne aveva un grammo di hashish e due grammi di marijuana. In casa sono stati trovati e sequestrati anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi da spacciare. 

Secondo quanto ipotizzato l'ingente quantitativo di droga era destinato alle piazze di spaccio di Monza e della Brianza e sono in corso le indagini per far luce sulle modalità di smercio della sostanza stupefacente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento