Due spacciatori arrestati e due denunce in stazione: operazione anti-spaccio della polizia

Intensificati i controlli nell'area dello scalo ferroviario

Due spacciatori arrestati e altri due pusher denunciati. Questo il bilancio dell'operazione anti-spaccio svolta nei giorni scorsi alla stazione di Monza. 

Gli agenti della polizia di Stato, in collaborazione con il personale della Polfer e della polizia locale monzese hanno presidiato lo scalo ferroviario e, nell'ambito dei controlli per constrastare il degrado e il fenomeno dello spaccio di droga, hanno sorpreso due cittadini gambiani mentre cedevano dosi di sostanza stupefacente, arrestandoli in flagranza di reato per spaccio e detenzione di droga.

Ai due spacciatori sono stati sequestrati complessivamente 25 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish e alcune dosi di cocaina, insieme a circa 130 euro in contanti. Altri due pusher poi sono stati denunciati a piede libero, trovati in possesso di 25 grammi di hashish e cinquencento euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento