Spaccio di droga, tre pusher fermati dai carabinieri tra Verano e Carate Brianza

Gli arresti

Un pusher 26enne arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Altri due di 22 e 32 anni con un mandato di arresto sulle spalle ma ancora irreperibili. E’ il bilancio di un’operazione anti-droga messa a segno dai carabinieri della compagnia di Seregno. Gli spacciatori risultano attivi sul territorio tra Verano e Carate Brianza tra il 2015 e il 2019.

Per riuscire ad arrestare i tre malviventi, tutti di origine marocchina e già noti alle forze dell’ordine, i militari hanno sentito anche le testimonianze di 15 ex clienti. Decisivo anche il sequestro di materiale per il confezionamento dello spaccio, nella loro abitazione, nel quartiere di Santa Valeria a Seregno, e di alcune agende su cui erano annotate dosi vendute e incassi, ma anche i nomi di numerosi clienti.

Secondo una prima ricostruzione, i tre pusher avrebbero piazzato, nel corso degli anni, almeno 600 dosi di stupefacenti con un incasso di oltre 20mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento