Violenza sessuale e maltrattamenti, 39enne arrestato dopo cinque mesi di fuga

Era riuscito a sfuggire alla cattura per cinque mesi, trovando ospitalità presso alcuni connazionali

Doveva finire in carcere già nell’ottobre 2018 per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia ma era sempre riuscito a sfuggire alla cattura, trovando ospitalità in Brianza e nell’hinterland presso alcuni connazionali.

Alla fine però, dopo cinque mesi di ricerche, per un cittadino marocchino di 39 anni, irregolare, sono scattate le manette.

L’uomo, responsabile di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale nei confronti della moglie, era stato allontanato dall’appartamento dove abitava la compagna. Il 39enne è risultato anche destinatario di un ordine di espulsione nel 2016. Ora l’uomo si trova nel carcere di Monza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Facciamo pagare anche il suo viaggio per casa sua!

Notizie di oggi

  • Europa

    Elezioni Europee a Monza e in Brianza: Lega primo partito con il 41,52% delle preferenze

  • Elezioni

    Elezioni in Brianza: i risultati dei comuni al voto per le amministrative

  • Omicidi

    Omicidio a Cusano, uccide l'ex compagno della donna con cui sta da dieci giorni: fermato

  • Cronaca

    Incendio a Cinisello, cerca di spegnere il rogo a casa del vicino dell'amico: morto un uomo

I più letti della settimana

  • Maltempo a Monza: temporale e tempesta di grandine, strade ricoperte di ghiaccio

  • Sparatoria in stazione a Varedo: uomo ferito da un colpo di fucile, indagano i carabinieri

  • Donna investita e uccisa da un camion mentre attraversa la strada: morta 71enne

  • Monza, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

  • Incidente in via Cavallotti, donna investita da camion: morta 71enne

  • Incidente sulla Milano-Meda a Lentate, dopo lo schianto un'auto finisce sopra l'altra

Torna su
MonzaToday è in caricamento