Nova Milanese, si apposta fuori da scuola per vendere droga: arrestato 21enne

Nei guai un ragazzo di 21 anni italiano. In tasca e in casa dosi di marijuana

La droga sequestrata

Aspettava gli studenti fuori da scuola, per vendere loro della droga. E così dopo averlo tenuto d'occhio per un po' i carabinieri sono riusciti a sorprenderlo e identificarlo.

Il giovane, italiano, 21 anni, incensurato, è stato sorpreso fuori dalla sua abitazione proprio mentra stava per incamminarsi fuori dall'istututo di via Segantini a caccia di clienti e quando ha visto i carabinieri, ha cercato di cambiare direzione. Il ragazzo, R.M., in tasca nascondeva due involucri con della marijuana contenuti in un sacchetto di plastica, in un'altra busta invece custodiva altre nove dosi della stessa sostanza, pronte da spacciare.

I controlli sono poi proseguiti nell'abitazione del ragazzo. Qui i carabinieri hanno trovato il materiale per confezionare le dosi con coltelli per tagliare la sostanza, bilancini di precisione e carta per il confezionamento insieme ad altra droga, venti grammi in tutto, e poco più di cento euro in contanti.

Per il pusher, incensurato, è scattato l'arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Maxi operazione a Monza, undici arresti per spaccio di droga

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

Torna su
MonzaToday è in caricamento