Il segnale Gps porta i carabinieri dentro un demolitore a Monza, due uomini denunciati

I carabinieri hanno trovato la Ford Focus già smontata dentro l'autodemolizione

IMMAGINE DI REPERTORIO

Quando i carabinieri della compagnia di Monza sono entrati all'interno di un demolitore lo scorso venerdì pomeriggio della Ford Focus rubata qualche ora prima nel milanese hanno trovato soltanto qualche resto di carrozzeria.

La vettura era già stata "cannibalizzata" e a completare l'opera erano stati due operai impiegati presso l'attività, un 63enne italiano, incensurato, e un uomo di 47 anni di origine bulgara anche lui senza precedenti. 

I militari dell'Arma sono arrivati nell'autodemolizione, situata alla periferia di Monza, nel primo pomeriggio poichè nell'area, attraverso il segnale Gps, risultava la presenza di un veicolo rubato. La vettura provento di furto era ormai ridotta in mille pezzi e tutti i componenti erano già stati smontati pronti per essere rivenduti. I due uomini presenti nel magazzino sono stati denunciati.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piscine all'aperto della provincia di Monza

  • Bando per l'assegnazione di oltre 200 alloggi tra Monza, Villasanta e Brugherio: le domande

  • Dove organizzare una gita nei dintorni di Monza

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

I più letti della settimana

  • Il papà non la fa uscire con le amiche, 17enne cerca di uscire dalla finestra e cade, è grave

  • Tragedia in ditta, operaio di 35 anni muore colpito da un tubo di metallo

  • Morgan in diretta dalla casa sotto sfratto, i toni si accendono e arriva la polizia

  • Le 5 migliori piscine all'aperto della provincia di Monza

  • Muore all'ospedale di Vimercate e dona gli organi: salva quattro persone

  • Incidente in viale delle Industrie a Monza: donna intrappolata tra le lamiere contorte di una Smart

Torna su
MonzaToday è in caricamento