Scappa dai carabinieri su un'auto rubata e si ribalta in un campo poi fugge a piedi

La vettura è risultata rubata a un pensionato di Agrate Brianza

Immagine di repertorio

Ha sfrecciato a tutta velocità per due chilometri su un provinciale, facendo manovre spericolate, per sfuggire ai carabinieri poi ha usato un rialzo del terreno come rampa di lancio, ha saltato un canale e dopo un "volo" di diversi metri è finito in un campo con l'auto, ribaltandosi più volte. Poi, come se fosse una sequenza di un film d'azione, è uscito dall'auto ed è scappato a piedi, incolume.

E' successo nella notte a Crema dove i militari hanno intercettato su una Mini One rubata in Brianza, ad un pensionato di Agrate, un uomo che guidava a tutta velocità in direzione di Cremona. E' scattato l'inseguimento e, dopo due chilometri di fuga, la manovra inaspettata, compiuta di proprosito dal conducente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è stato recuperato dai militari mentre il conducente è riuscito a fuggire via. Il furto era avvenuto lo scorso 30 maggio ad Agrate Brianza. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Da martedì riapre il Parco, via libera anche nei giardinetti: le novità della Fase 2 in città

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento