Monza, in autobus senza biglietti né documenti: due denunciati

La polizia è intervenuta venerdì nel tardo pomeriggio su richiesta di un controllore

Repertorio

Due giovani di 23 e 26 anni sono stati denunciati dalla polizia di Monza il 6 luglio, in tardo pomeriggio. Erano le sette e mezza quando i controllori dell'autobus 314 hanno chiesto il titolo di viaggio ai due, un maliano regolare in Italia e un nigeriano richiedente asilo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, però, non avevano i biglietti e si sono anche rifiutati di esibire i documenti d'identità. Così il controllore ha chiesto l'intervento della volante. Gli agenti hanno proceduto a denunciare i due giovani: uno per avere rifiutato di declinare le proprie generalità, uno per la violazione della legge sull'immigrazione perché non aveva con sé il documento necessario, da esibire su richiesta delle forze dell'ordine.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Dal 13 al 18 luglio, consulenze e visite gratuite per le donne negli ospedali dell’ASST di Vimercate

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento