Seregno, nuovi rilevatori di velocità nelle strade per aumentare la sicurezza

I nuovi dispositivi "VeloOk" entreranno in funzione nelle prossime settimane e serviranno a ridurre la velocità dei veicoli e a prevenire incidenti. Ecco dove saranno collocati

Foto da archivio

Più sicurezza sulle strade e nuovi rilevatori per la velocità. Il comune di Seregno ha stanziato 30mila euro per dotarsi di nuovi rilevatori “VeloOk” e telelaser con l'obiettivo di disincentivare la velocità di macchine e moto e ridurre così il numero degli incidenti.

La mappa degli autovelox

Nel 2018 il Comune di Seregno ha investito poco meno di 30 mila euro (25.742 euro) per l’acquisto di cinque «contenitori», le colonnine arancioni, e di un telelaser da posare all’interno dei "VeloOk". Il Comando di Polizia Locale ha scelto di posizionare i box arancioni, i "TruBox", in via Monti (angolo via Lario), in via Machiavelli, in via Verdi (angolo via Montebianco), in via Cadore e in via alla Porada, al confine con il Comune di Cabiate. Tutte strade dove le auto spesso sfrecciano ad alta velocità. Il telelaser, posizionato all’interno dei "VeloOk", è dotato di segnale GPS che permette l’esatta individuazione del punto di accertamento in fase di contestazione immediata ed è in grado di acquisire sia immagini che video.

I rilevatori potranno entrare in funzione dalle prossime settimane, appena saranno collocati i cartelli che indicano il "Controllo elettronico della velocità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manutenzione sulle strade

Altre risorse, pari a 230mila euro, inoltre sono state stanziate dal comune di Seregno per la manutenzione delle strade, rovinate da un inverno molto piovoso e nevoso: gli investimenti, dopo i primi interventi più urgenti già avviati, serviranno per finanziare i lavori di fresatura e riasfaltatura lungo via Montello (da via Arno ad Albiate), via Parini (da piazza Prealpi a via Verdi), via Vignoli (da via Perego a corso Matteotti), via Dandolo, via Lanzone da Corte, via Bellini, area Corte del Cotone, piazzale scuole viale Tiziano, piazzale Santuario. La gara per affidare i lavori è in corso alla «CUC» («Centrale Unica di Committenza») della Provincia di Monza e Brianza. I lavori inizieranno in tra la primavera e l’estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento