Ragazzino di 12 anni aggredito da una baby gang: suo padre minacciato con una spranga

È successo nella serata di sabato a Cesano Maderno; nei guai 4 ragazzini, 3 sono minorenni

Immagine repertorio

Hanno circondato un ragazzino di 12 anni. E gli hanno strappato dalle spalle lo zaino. Tre giovanissimi minorenni marocchini e un tunisino di 19 anni sono stati denunciati per furto, minacce e intimidazione dai carabinieri di Desio. Il furto è avvenuto nella sera di sabato scorso, alla Fiera di Sant’Eurosia, a Cesano Maderno. Il 12enne ha chiesto aiuto al padre, che è riuscito a fissare un appuntamento con i ladri (rintracciando il numero di cellulare di uno di loro), alla stazione di Desio.

Ma quando sono arrivati sulla banchina della stazione ferroviaria di Desio, il 12enne e suo padre hanno trovato ad accoglierli una vera baby gang: i ragazzini da quattro erano diventati otto: uno dei quali era pure armato di una spranga.

Spaventato, il padre ha chiamato i carabinieri. Di fronte all’arrivo delle divise, gli otto ragazzini sono fuggiti. I militari sono riusciti a prendere tre minorenni e il 19enne e li hanno denunciati. Indagini in corso per ricostruire con esattezza la vicenda, che presenta aspetti ancora poco chiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento