Baby ladri finiscono in comunità ma derubano educatore: ora sono in carcere

I due giovani - affidati a due comunità - adesso si trovano in carcere

Adolescenti - Immagine di repertorio

Avevano rubato all’oratorio e rapinato alcuni coetanei ma erano riusciti a evitare il carcere, affidati a due comunità sociali a Ospitaletto e a Castronno, in provincia di Varese, per riabilitarsi. Qui però, anzichè seguire il percorso di recupero, hanno derubato un operatore e danneggiato una struttura. 

Così pochi giorni dopo, per i due adolescenti - 16 e 17 anni - si sono aperte le porte del carcere. I ragazzini avevano rubato un cellulare a un operatore e danneggiato una delle strutture. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

Torna su
MonzaToday è in caricamento