Baby ladri finiscono in comunità ma derubano educatore: ora sono in carcere

I due giovani - affidati a due comunità - adesso si trovano in carcere

Adolescenti - Immagine di repertorio

Avevano rubato all’oratorio e rapinato alcuni coetanei ma erano riusciti a evitare il carcere, affidati a due comunità sociali a Ospitaletto e a Castronno, in provincia di Varese, per riabilitarsi. Qui però, anzichè seguire il percorso di recupero, hanno derubato un operatore e danneggiato una struttura. 

Così pochi giorni dopo, per i due adolescenti - 16 e 17 anni - si sono aperte le porte del carcere. I ragazzini avevano rubato un cellulare a un operatore e danneggiato una delle strutture. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Travolto e ucciso mentre attraversa la strada, muore ragazzo di 23 anni a Carate

Torna su
MonzaToday è in caricamento