Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il regalo dei poliziotti monzesi al piccolo Lorenzo: un giro a bordo della volante

Lorenzo ha da poco perso il papà: gli agenti monzesi lo hanno invitato a bordo di una volante e hanno fatto diventare realtà il suo sogno nel cassetto

 

Le insegne luminose, la volante che parte, la radio che dà il benvenuto al nuovo "agente speciale" a bordo. E il sorriso del piccolo Lorenzo che ad ogni metro percorso si allarga sempre più, dimenticando per qualche istante tutte le difficili prove che la vita - a soli cinque anni - gli ha messo davanti. 

Per Natale gli agenti della Questura di Monza hanno voluto fare un regalo speciale al piccolo che qualche giorni fa ha tragicamente perso il papà. Per riuscire a farlo sorridere di nuovo e a far trascorrere al bimbo qualche istante di serenità la mamma e lo zio hanno pensato di chiedere ai poliziotti monzesi di esaudire il sogno di Lorenzo: un giro a bordo di una volante e qualche ora insieme ai suoi "eroi" in divisa. 

Senza esitare gli agenti monzesi hanno accolto il piccolo che ha visitato la struttura e gli uffici di via Montevecchia ed è salito a bordo di un'auto di servizio per un giro nel piazzale della Questura. "I nostri colleghi di Monza non hanno esitato un istante e, proprio come accade in ogni piccola comunità, hanno condiviso con Lorenzo le risate e la felicità di quei momenti. Un piccolo dono di Natale dal valore inestimabile, che ha fatto vivere ai colleghi emozioni vere, indelebili" spiegano dalla polizia di Stato.


"Ci piace pensare che questi pochi metri di strada percorsa insieme sul piazzale della questura lascino a Lorenzo il ricordo di una bella amicizia" si legge nella didascalia a commento delle immagini che sono state postate sul profilo Facebook ufficiale del corpo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento