Bimbo apre candeggina al supermercato e se la versa addosso: paura a Villasanta

Il piccolo, tre anni, è stato soccorso dal 118 e accompagnato all'ospedale San Gerardo di Monza per una presunta intossicazione

Ha preso una bottiglia di candeggina e l'ha aperta, forse per gioco, versandosela addosso. Paura nella serata di lunedì 2 settembre a Villasanta, tra le corsie del centro commerciale Il Gigante. 

Nel punto vendita sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza insieme ai carabinieri della compagnia di Monza. Secondo quanto ricostruito, un bambino di tre anni sarebbe venuto in contatto con della candeggina, aprendo una confezione e versandosela sui vestiti. 

In via precauzionale il piccolo è stato accompagnato in ambulanza all'ospedale San Gerardo di Monza in codice giallo per una presunta intossicazione. Il piccolo, che risulta essere fuori pericolo di vita, non avrebbeperò ingerito la sostanza. Insieme a lui c'era la nonna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento