Blitz delle Fiamme Gialle in un magazzino cinese

30mila articoli pronti a essere immessi sul mercato sequestrati perchè senza etichetta

Montagne di articoli pronti a essere venduti ma fuori legge.

Le fiamme gialle di Seregno hanno sequestrato oltre 30mila prodotti fabbricati in Cina perché senza un’etichetta che indicasse la composizione del prodotto e dell’importatore.

Con un blitz in un magazzino di Nova Milanese tutta la merce, per un valore di oltre 80mila euro, pronta a essere immessa sul mercato, è stata sequestrata.

Al rappresentante legale del magazzino toccherà una multa che potrebbe arrivare a 25.800 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento