Carnevale, bottiglie di vetro vietate in piazza

L'ordinanza, emessa dal Sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, relativa a sabato 9 marzo

Bottiglie di vetro vietate in piazza per il Carnevale.

A Lissone, un’ordinanza emessa dal sindaco Concettina Monguzzi, ha disposto il divieto di introduzione di bevande contenute in recipienti di vetro e di vendita delle stesse nell’area di piazza Libertà dalle 12 alle 18, in concomitanza con la sfilata di Carnevale e con la grande festa prevista nella piazza del Centro storico.

“Sarà vietata la vendita di bevande contenute in recipienti di vetro da parte degli operatori commerciali posizionati in Piazza Libertà, e sarà proibito anche introdurre bevande contenute in recipienti di vetro nella stessa area” hanno spiegato dal municipio.

L’ordinanza rientra fra le misure per garantire “idonee condizioni di sicurezza ai cittadini che partecipano all’evento” ed ottempera alle indicazioni fornite dal Ministero dell’Interno. In occasioni di manifestazioni pubbliche, infatti, è richiesta la necessità di impedire l’introduzione di bevande in contenitori di vetro nelle aree interessate da eventi a cui è previsto un notevole afflusso di persone.

La violazione dell’ordinanza sarà sanzionata ai sensi dell’articolo 650 del Codice penale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il lavoro in provincia poi la scuola di danza e il bed&breakfast: dipendente indagata

  • Cronaca

    Violenza sessuale e maltrattamenti, 39enne arrestato dopo cinque mesi di fuga

  • WeekEnd

    Cosa fare a Monza nel week-end: luoghi aperti dal Fai e gastronomia

  • Cronaca

    "Cittadinoi", ecco i dieci progetti del Bilancio Partecipativo di Vimercate

I più letti della settimana

  • Travolta e uccisa da un autobus a Sesto San Giovanni, muore una donna di 60 anni

  • "Hanno azzannato e ucciso Iago", aggressione mortale a un cane a Busnago

  • Ladri sorpresi a rubare nei box di un condominio e arrestati a Monza

  • Schianto tra un'auto e un trattore a Cesano Maderno, ragazzi intrappolati tra le lamiere

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Presi i "professionisti" delle auto rubate: traditi dallo scotch con cui avevano "trasformato" la targa

Torna su
MonzaToday è in caricamento