Busnago, i disoccupati puliscono il paese

L'Amministrazione comunale non ha appaltato il servizio di pulizia ad alcuna ditta, per privilegiare i cittadini senza lavoro.

Busnago, il Comune assolda i disoccupati per le pulizie.

BUSNAGO - La crisi e la mancanza di lavoro si sentono anche in Brianza, persino in una realtà piccola e florida come quella di Busnago.

Diciannove cittadini disoccupati, dopo aver presentato regolare domanda, sono stati assoldati dall’Amministrazione Comunale per il servizio di pulizia degli spazi pubblici. Un numero significativo che ha stupito e allarmato gli stessi amministratori che avevano già optato per la rinuncia all’appalto a degli specialisti, per favorire i senza lavoro residenti in paese.

I primi della graduatoria sono già al lavoro. Sono cittadini normalissimi, uomini e donne di mezza età, a cui la crisi ha tolto la stabilità lavorativa da due anni, senza possibilità di reinserimento nell’immediato.

Un gesto nobile quello del sindaco Danilo Quadri e dell’intera istituzione comunale che, se non potrà risolvere i problemi economici degli interessati, rende loro un briciolo di speranza per il futuro e contribuisce a farli sentire parte di un’unica solidale comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Travolto e ucciso mentre attraversa la strada, muore ragazzo di 23 anni a Carate

Torna su
MonzaToday è in caricamento