Senago, trovato lo scheletro di un uomo dietro il muro di un'abitazione in ristrutturazione

La scoperta martedì mattina. A denunciare il ritrovamento è stato il proprietario della casa

Foto repertorio

Gli operai hanno creato un buco nel muro per i lavori. E proprio in quel momento si sono trovati davanti all'orrore. 

Il cadavere di un uomo, ormai ridotto a uno scheletro, è stato rinvenuto martedì mattina in un'abitazione di Senago, nel Milanese. La scoperta è stata fatta durante alcuni lavori di ristrutturazione ed è stato lo stesso proprietario di casa a dare l'allarme ai carabinieri. 

Stando ai primissimi accertamenti, le ossa apparterrebbero a un uomo di circa trentacinque, quarantacinque anni. I militari - a indagare sono i carabinieri di Desio e di Monza - sono praticamente certi che il proprietario dell'appartamento non sia coinvolto.

Lo scheletro, stando a quanto appreso, è stato scoperto dietro il muro di una sorta di magazzino che si trova accanto all'abitazione principale. Sono ora in corso tutte le verifiche del caso per risalire all'identità della vittima e, soprattutto, per capire chi sia stato a nascondere lì il suo corpo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • L’infallibile trucco per mettere le lucine sull’albero di Natale

Torna su
MonzaToday è in caricamento