Lascia il cane chiuso in auto per andare a fare la spesa e sferra un pugno al vigilante

I fatti a Desio. Denunciato un uomo di 40 anni

Immagine di repertorio

Ha sferrato un pugno in faccia a uno degli addetti alla sicurezza. Solo perché gli aveva consigliato di non lasciare il cane chiuso in auto mentre andava a fare la spesa. Un uomo di 40 anni di Desio è stato denunciato per il suo comportamento violento dai carabinieri di Desio. 

Domenica alle 14.30 il 40enne aveva parcheggiato la sua auto di fronte a un centro commerciale alla periferia Desio e si era avviato a fare la spesa insieme alla sua compagna. I due avevano lasciato il cane chiuso in auto al sole e l'animale abbaiava, a causa dell’altissima temperatura dentro l’abitacolo.

L’addetto alla sicurezza ha avvisato i padroni del cane. Per tutta risposta, il 40enne gli ha sferrato un pugno in faccia. E’ nato anche un violento diverbio, che è stato interrotto solo dall’arrivo dei carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento