Prostituzione, carabiniere di Seregno arrestato dai colleghi

In manette è finito un militare della compagnia di Seregno. Sembra che per lui l'accusa sia di favoreggiamento della prostituzione per un giro di lucciole in Brianza. In manette anche due presunti complici. I fatti

E' accusato di favoreggiamento - Foto repertorio

Avrebbe preso attivamente parte a un giro di prostituzione sulle strade brianzole, tra Lentate sul Seveso e Cermenate. Nonostante, per il suo ruolo, avrebbe dovuto essere dall’altro lato della “barricata”. 

Un carabiniere in servizio alla compagnia di Seregno è stato arrestato dai suoi stessi colleghi in una retata contro la prostituzione. Il militare, che per anni ha prestato servizio nel comasco, sarebbe accusato di favoreggiamento della prostituzione, anche se al momento vige il massimo riserbo sull’indagine. 

Insieme al carabiniere in manette sono finite anche due persone: un uomo e una donna. Per loro, però, il reato ipotizzato sarebbe quello di sfruttamento della prostituzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad ora non è chiaro quale sarà il futuro del militare. Probabile, però, che l’Arma decida di sospenderlo dal servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento